Comitato Regionale Lombardia

04.12.2019

Privacy - GDPR

La formazione obbligatoria ai fini dell'adeguamento al GDPR (Reg. UE 679/2016) dedicata alle società sportive (convenzione CRLombardia LND - ISLBG) fa tappa a Brescia.   LUNEDI 16 Dicembre 2019 Presso la SALA RIUNIONI del centro San Filippo in Via Bazoli 6, Brescia   Registrazione partecipanti: ore 20.00 Inizio lavori: ore 20.30 Chiusura lavori: ore 22.30   Quota di partecipazione: Formazione con rilascio di specifica attestazione ai fini dell'adeguamento + modulistica personalizzata: € 250,00; Formazione senza rilascio modulistica personalizzata (verranno inviati solo i testi da utilizzare ed i modelli in formato word): € 200,00.   Per eventuali informazioni sulla convenzione CRLombardia/ISLBG e modalità di iscrizione, prenotazione e consulenza gratuita clicca qui: COMUNICAZIONE DEL C.R.L. L.N.D. DEL 29-05-2019   Iscrizione: Per iscriversi all'evento sarà necessario compilare in ogni parte, il seguente modulo cliccando qui: ISCRIZIONE GDPR Brescia ALLEGANDO IL LOGO DELLA SOCIETA’ UNITAMENTE ALLA COPIA DEL PAGAMENTO A MEZZO BONIFICO BANCARIO ALLE COORDINATE INDICATE, CAUSALE <GDPR Brescia>   In caso di impossibilità ad utilizzare il modulo è possibile inviare ai recapiti sotto indicati una mail con indicati: denominazione della società, indirizzo sede legale, nome presidente, c.f e p.iva, sdi e / o pec. Allegare: copia del bonifico all’iban: IT71O0311111109000000000833 intestato a ISLBG di Francesco Stabile. Logo della società   Infoline: 351 5206755 DAL LUNEDI AL VENERDI 9:00-12:00 / 15:00-18:00) POSTA ELETTRONICA PER COMUNICAZIONI ED ASSISTENZA: infoline@islbg.it.   Sono in corso di organizzazione altri eventi presso le sedi provinciali delle Delegazioni del CRLombardia LND.  

22.11.2019

Un sogno per papà: partnership LND - M2 PICTURES

UN SOGNO PER PAPÀ: UNA DELICATA E SPASSOSA COMMEDIA PER TUTTA LA FAMIGLIA DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI CALCIO Lunedì 2 dicembre alle 16 all'UCI Cinemas Bicocca di Milano la proiezione gratuita: per partecipare scrivere a del.milano@lnd.it Grazie alla partnership tra la Lega Nazionale Dilettanti e M2 Pictures i tesserati della LND potranno assistere gratuitamente alle anteprime del film “Un sogno per papà”, in uscita nazionale dal 5 dicembre. Il film è una commedia per tutta la famiglia che racconta con delicatezza e umorismo quanto possa essere profondo il rapporto tra padre e figlio. Ciò che lega maggiormente i due protagonisti di questa storia è proprio l’amore per il pallone, che Theo (il figlio) pratica con talento nella squadra della sua città. E attraverso il calcio il dodicenne proverà ad aiutare il padre a riacquistare fiducia nella vita. Lunedì 2 dicembre alle 16.00 nelle sale di Bari (Cinemas Showille), Torino (UCI Lingotto), Milano (UCI Cinemas Bicocca) e Roma (UCI Cinemas Porta di Roma) centinaia di calciatrici e calciatori delle società delle città coinvolte assisteranno alle proiezioni dedicate esclusivamente ai protagonisti della Lega Nazionale Dilettanti. “Abbiamo concesso con piacere il patrocinio all’iniziativa della M2 Pictures perché i valori espressi da questa pellicola sono gli stessi in cui crede la nostra istituzione” – ha sottolineato il numero uno della LND Cosimo Sibilia. “Il calcio come coesione sociale, il club come parte nevralgica della vita delle città di provincia e dei quartieri dei grandi centri, lo sport che si fa comunità grazie al legame tra bambini e genitori: i nostri tesserati potranno riconoscersi in questi valori espressi dal film Un sogno per papà”. La società di distribuzione M2 Pictures ha riservato uno spazio importante per la LND anche il 3 Dicembre a Sorrento in occasione delle Giornate Professionali di Cinema. Alla proiezione speciale del film per la città, alle 21.30 al Teatro Tasso, sarà invitata una grande rappresentanza della società sorrentina che gioca in Serie D. Prima della proiezione avrà luogo un momento di confronto a cui parteciperanno i dirigenti del Sorrento e il Presidente del Comitato Regionale LND Campania Carmine Zigarelli. L’evento sarà aperto dalla proiezione del cortometraggio “Primi su ogni pallone”, l’opera diretta da Onofrio Brancaccio e realizzata per celebrare i 60 della Lega Nazionale Dilettanti. La Lega Nazionale Dilettanti è la componente più numerosa dell’organizzazione calcistica inquadrata all’interno della Federazione Italiana Giuoco Calcio, punto di riferimento per le società e le associazioni sportive dilettantistiche. La LND annovera oltre 12 mila società, più di 1 milione di tesserati di cui 680.000 under 18 e 66.000 squadre. Sotto l’egida della LND ogni anno si disputano più di 530.000 gare. Chi gioca con la LND lo fa con passione e amore per il calcio grazie alla condivisione di quei valori che uniscono Laurent e Theo, padre e figlio, i protagonisti del film distribuito in Italia da M2 Pictures. Un Sogno Per Papà, diretto da Julien Rappeneau (Rosalie Blum), vede come protagonisti François Damiens (La famiglia Bélier; Dio esiste e vive a Bruxelles) nel ruolo di Laurent e Maleaume Paquin (Remi) in quello del dolcissimo e simpaticissimo Theo. Al loro fianco André Dussollier (Il Favoloso Mondo di Amelie) che interpreta Claude, il simpatico allenatore di Theo. SINOSSI FILM Il piccolo Theo, soprannominato “Formica”, vorrebbe ridare un po’ di speranza a suo padre Laurent, un uomo solitario e deluso dalla vita. L’occasione si presenta quando è sul punto di essere reclutato da un’importante squadra di calcio inglese, ma alla fine viene scartato perché troppo piccolo. Non volendo dare a suo padre l’ennesima delusione, Theo si lancia in una farsa che diventerà ben presto più grande di lui.      

11.11.2019

Privacy - GDPR sabato 16 novembre a Milano

Spett.li Società, Il corso proposto in convenzione con il CR Lombardia di LND e ISLBG di Francesco Stabile fa tappa a Milano: sono ancora aperte le iscrizioni per mettere a norma i club con il GDPR. In allegato il form di iscrizione. -- Sabato 16 Novembre 2019 Sede C.R.L.-L.N.D.-F.I.G.C Via Pitteri 95/2, Milano   Registrazione: ore 9.45 Inizio lavori: ore 10.00 Chiusura lavori: ore 12.00   Per iscriversi è necessario aderire alla convenzione compilando debitamente e in ogni parte il form editabile (cliccando qui: MODULO DI ISCRIZIONE) allegando: - copia del pagamento effettuato a mezzo BONIFICO BANCARIO c/c intestato a: ISLBG di Francesco Stabile IBAN: IT71O0311111109000000000833 CAUSALE: GDPR Milano - logo della Società, per le sole società che hanno scelto il Pacchetto A, necessario per la personalizzazione della modulistica.   In caso di impossibilità ad accedere al modulo online è possibile iscriversi compilando copia del modulo in allegato e spedirlo via mail all'indirizzo di posta elettronica infoline@islbg.it. allegando copia della contabile di bonifico e (se avete scelto il pacchetto A) il logo della società  in formato digitale. Quote di adesione: Pacchetto A: € 250,00 Corso formazione della durata di 2 h in aula presso strutture FIGC + redazione Organigramma e registri + redazione modulistica e informative personalizzate + assistenza dedicata (telefonica o via e-mail) Pacchetto D: € 200,00 Corso di Formazione della durata di 2 h in aula presso strutture FIGC + rilascio dei modelli e dei registri da compilare e non personalizzati   Per informazioni sulla convenzione CRLombardia/ISLBG, modalità di iscrizione, prenotazione, consulenza gratuita, comunicazioni ed assistenza contattare: Cell. 351 5206755 DAL LUNEDI AL VENERDI nei seguenti orari 9:00-12:00 / 15:00-18:00 POSTA ELETTRONICA: infoline@islbg.it Si ricorda a tutte le società che sono in fase di realizzazione/programmazione nuovi eventi presso sedi o strutture di riferimento per le aree di interesse delle Delegazioni del CRLombardia LND. Ulteriori comunicazioni in merito verranno pubblicate non appena verranno programmate date e sedi di svolgimento.  

05.11.2019

LND e CRL insieme per dire no al razzismo

Gli episodi di razzismo non risparmiano nessuna categoria del calcio italiano. Dal vertice sino ai campionati dilettantistici, il fenomeno trova continuamente nuovi spregevoli interpreti, anche in occasione di gare delle competizioni giovanili. “Il movimento dei Dilettanti possiede gli anticorpi al razzismo – ha dichiarato il presidente della LND Cosimo Sibilia - lo dimostrano le azioni concrete messe in atto dalle nostre società e dai nostri dirigenti che hanno sempre condannato prontamente ogni forma di discriminazione, solidarizzando con le vittime ma soprattutto condannando i colpevoli, sia che fossero propri tesserati o semplici sostenitori. Ciò è possibile grazie all'impegno costante della LND nel contrasto al razzismo ed alla consapevolezza del ruolo sociale e culturale che i club dilettantistici sono chiamati a svolgere in ogni angolo d’Italia. Tutte le iniziative messe in campo, non ultima quella promossa dall’Aurora Desio, che mi auguro incontri la più ampia partecipazione, saranno sostenute con convinzione dalla Lega Nazionale Dilettanti”. "Il Comitato Regionale Lombardia è al fianco delle proprie affiliate nella battaglia di civiltà contro ogni forma di intolleranza e razzismo - ha aggiunto il presidente del CRL Giuseppe Baretti - e parteciperà in prima persona all'iniziativa condivisa fra le società Aurora Desio e Sovicese e a tutte le manifestazioni utili a far sì che il mondo del calcio dilettantistico e giovanile non venga screditato nel suo alto valore sociale a causa dell'ignoranza di qualcuno".

30.10.2019

Roadshow LND: festa in Lombardia

Una conferenza stampa alla presenza di Cosimo Sibilia e Giuseppe Baretti, rispettivamente numeri uno della Lega Nazionale Dilettanti e del CR della LND Lombardia, un’ondata di ragazzi e ragazze delle società calcistiche del territorio che hanno animato lo speciale “Fun Village”, la seconda tappa del campionato promozionale degli LND eSport con la partecipazione dei team lombardi, le premiazioni di “Primi su ogni pallone” ai protagonisti del calcio locale e una gara amichevole tra la Rappresentativa Nazionale Under 17 della LND di mister Calogero Sanfratello e la Selezione Allievi del CR Lombardia guidata da Matteo Medici. E’ stato questo il ricco cartellone dei festeggiamenti, in terra lombarda, per il 60° anniversario della LND nell’avveniristico Centro di Formazione Territoriale “Montichiarello” di Montichiari (Brescia). Alla moderazione della conferenza stampa il giornalista e delegato USSI Francesco Doria. “Un saluto ed un ringraziamento al sindaco di Montichiari per essere con noi in questo penultimo appuntamento del nostro Road Show dedicato al traguardo dei 60 anni di attività. Essere qui – ha dichiarato il presidente LND Cosimo Sibilia – significa fare squadra con il territorio ed i suoi volontari. 500.000 le gare organizzate ogni anno dalla LND grazie al grande lavoro dei Comitati Regionali come quello svolto dal presidente Baretti in Lombardia. Grazie ad Italo Giacomini per questo splendido impianto e complimenti ai protagonisti di questa regione per il meritato premio ricevuto. La politica dei giovani è e resta in cima agli impegni della nostra agenda e l’amichevole di oggi tra i nostri ragazzi ne rappresenta uno dei migliori spot”. Marco Togni, sindaco di Montichiari ha risposto al presidente Sibilia ringraziando a sua volta per esser stato coinvolto in questo splendido compleanno: “Per la nostra cittadina questa giornata rappresenta un motivo di grande orgoglio. Ringrazio la LND e Giacomini per tutto quello che ha sempre fatto a favore del calcio giovanile locale in una sinergia che, spesso, coincide con un termine abusato ma che nel nostro caso è invece la condizione principe del nostro operato”. Stessa lunghezza d’onda per Giuseppe Baretti, presidente del Comitato Regionale LND Lombardia: “Un caloroso benvenuto a tutti, in primis, al presidente Sibilia che ancora una volta ha dimostrato la sua vicinanza al territorio e benvenuto agli Esport, un’attività senza barriere che permette a tutti di far parte della nostra grande famiglia con spirito di aggregazione”. Italo Giacomini, presidente della Voluntas Montichiari ha concluso con queste parole: “Faccio il mio lavoro con grande passione e lo rivolgo ai bambini, alle loro famiglie, alla comunità. Abbiamo squadre di ragazze, di diversamente abili, settori giovanili, prime squadre. Formare, educare, includere. Questo il faro del mio lavoro e della società che rappresento”. Sul rettangolo verde pareggio per 1-1 tra le due Rappresentative. Pietro Junior Santapaola (Messina) porta in vantaggio la Rappresentativa LND al 27’ del primo tempo riscattando l’errore dal dischetto al 5’. Nella ripresa Umberto Pela (Masseroni Marchese) pareggia i conti in avvio per la Rappresentativa della Lombardia. Un match molto equilibrato che ha messo in mostra i progressi tecnici impartiti dai due mister in questa fase della stagione. Prima della sfida sono stati consegnati i riconoscimenti “Primi su ogni pallone” agli “eroi” del territorio, individuati dal CR Lombardia della LND. Per il calcio a undici maschile è stato scelto il presidente della Leonessa Giorgio Filippini. Primo dirigente della storica Società di Brescia, classe 1935 e una vita spesa sui campi di calcio nel ruolo di dirigente ed allenatore. Passione senza fine, miglior esempio di “manager” di lungo corso di un sodalizio votato alla promozione del calcio giovanile. Per lui ha ritirato il premio Giuseppe Dalola Vice Delegato della Delegazione LND di Brescia. Il calcio femminile è stato invece rappresentato da un nome d’eccezione come quello di Valentina Bergamaschi, attaccante della Nazionale italiana. Vincitrice del Torneo delle Regioni 2013 con la selezione lombarda in Sardegna, ha poi vestito diverse casacche di società della Regione prima del salto in A con il Milan e l’avventura in maglia azzurra. Nel calcio a cinque premiati il presidente Daniele Bruschi e il dg Cristiano Rondelli del Mantova C5. Cinque promozioni in cinque stagioni, dalla Serie D alla Serie A in cinque anni. Attualmente la compagine mantovana rappresenta l’unica formazione lombarda presente nella massima serie della disciplina. Per quanto riguarda la seconda giornata del campionato eSport il ticket per le finali nazionali è stato staccato dall’Atletico Carpenedolo grazie al successo per 5-2 sui padroni di casa della Voluntas Montichiari. Speranza Agrate, Varesina Sport, Ossona, Briantea 84 e Brera gli altri team che hanno preso parte alla tappa lombarda. Nella foto, da sinistra, il presidente del CR Lombardia della LND Giuseppe Baretti, il Vice Delegato della Delegazione di Brescia Giuseppe Dalola, il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia, l'azzurra Valentina Bergamaschi,  il presidente Daniele Bruschi e il dg Cristiano Rondelli del Mantova C5, il Vice Presidente del CR Lombardia Paola Rasori ed il Vice Presidente Vicario del CR Lombardia Marco Grassini

28.10.2019

Privacy - GDPR

La formazione obbligatoria ai fini dell'adeguamento al GDPR (Reg. UE 679/2016) dedicata alle società sportive (convenzione CRLombardia LND - ISLBG) torna a Milano SABATO 16 Novembre 2019 presso la SALA RIUNIONI CRL in Via Pitteri 95/2 Milano   Registrazione partecipanti: ore 9,45 Inizio lavori: ore 10,000 Chiusura lavori: ore 12:00   Quota di partecipazione: Formazione con rilascio di specifica attestazione ai fini dell'adeguamento + modulistica personalizzata: € 250,00; Formazione senza rilascio modulistica personalizzata (verranno inviati solo i testi da utilizzare ed i modelli in formato word): € 200,00.   Per eventuali informazioni sulla convenzione CRLombardia/ISLBG e modalità di iscrizione, prenotazione e consulenza gratuita clicca qui: COMUNICAZIONE DEL C.R.L. L.N.D. DEL 29-05-2019   Iscrizione: Per iscriverti all'evento sarà necessario compilare in ogni parte, il seguente modulo cliccando qui: ISCRIZIONE GDPR Mlano ALLEGANDO IL VOSTRO LOGO UNITAMENTE ALLA COPIA DEL PAGAMENTO A MEZZO BONIFICO BANCARIO ALLE COORDINATE INDICATE, CAUSALE <GDPR Milano> In caso di impossibilità ad utilizzare il modulo potrete inviare ai recapiti sotto indicati una mail con indicati: denominazione della società, indirizzo sede legale, nome presidente, c.f e p.iva, sdi e / o pec. Allegare: copia del bonifico all’iban: IT71O0311111109000000000833 intestato a ISLBG di Francesco Stabile. Logo della società   Infoline: 351 5206755 DAL LUNEDI AL VENERDI 9:00-12:00 / 15:00-18:00) POSTA ELETTRONICA PER COMUNICAZIONI ED ASSISTENZA: infoline@islbg.it.   Sono in corso di organizzazione altri eventi presso le sedi provinciali delle Delegazioni del CRLombardia LND.  

13.09.2019

Accordo LND - Nike fornitura palloni

Il nuovo pallone ufficiale del campionato nazionale di Serie D, dei campionati nazionali di Futsal e di tutte le manifestazioni nazionali della LND sarà Nike. L’accordo per la distribuzione avverrà in esclusiva con GTZ Distribution e sarà valido fino alla stagione 2020/2021. “Sono orgoglioso di annunciare questa intesa. - ha commentato il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia - L’accordo con un’azienda così importante evidenzia che il nostro movimento si è ritagliato un ruolo di primo piano nel panorama calcistico italiano. Si tratta di una partnership in grado di aumentare l’appeal dei nostri campionati e di attrarre nuove risorse per sostenerli”.  “In quest’ultimo anno è stato fatto un lavoro importantissimo ed enorme con LND, Serie D e Divisione Calcio a 5 per fare in modo che si potesse offrire a tutte le squadre un pallone dotato di tutte le migliori tecnologie e accessibile a tutte le categorie. Posso anticipare che il risultato è stato raggiunto. - ha dichiarato l’amministratore delegato di GTZ Distribution Riccardo Trolese - Ringrazio tutti quelli che hanno contribuito al raggiungimento di questo grande risultato e non posso che aggiungere: adesso che abbiamo il pallone, che il gioco abbia inizio”.  Condizioni particolari per le società LND sono indicate nel volantino allegato. Per info e ordini utilizzare il seguente link: https://www.gtz-distribution.com/palloni-nike-ufficiali-2019-2020-lnd-e-divisione-calcio-a-5/  

22.08.2019

Pubblicati i calendari 2019/2020 - Il messaggio di inizio stagione del Presidente del CRL

MESSAGGIO DI INIZIO STAGIONE DEL PRESIDENTE DEL C.R.L. Si apre sui campi di tutta la Regione una nuova stagione sportiva per le 1.439 società, di cui 1.191 dilettantistiche e 248 di puro settore giovanile, del Comitato Regionale Lombardia. Primo fischio d’inizio domenica 25 agosto con le prime gare ufficiali di Coppa Italia e Coppa Lombardia per scaldare i motori in vista dell’8 settembre, data di partenza dei campionati regionali targati CRL. Con la pubblicazione dei calendari delle categorie dilettantistiche e giovanili viene svelato in data odierna, in linea con l'abituale tempistica, il percorso di ciascun club lombardo durante la stagione sportiva 2019/2020 che porterà con sé appuntamenti, fuori e dentro al rettangolo di gioco, volti ad appassionare e qualificare ulteriormente tutti coloro che fanno parte dell'universo calcistico regionale. E a proposito di fischi d’inizio, il primo momento di ritrovo e confronto è in programma già sabato 31 agosto con la riunione delle società di Eccellenza e Promozione con la classe arbitrale che da alcuni anni, tradizionalmente, avvia il percorso di giocatori, allenatori, dirigenti e arbitri nel nuovo campionato. L'incontro, previsto presso l'Hotel Antico Borgo La Muratella di Cologno al Serio alle ore 10, in concomitanza con il raduno arbitrale precampionato, riveste fondamentale valenza formativa in considerazione anche delle numerose novità regolamentari introdotte nella corrente stagione sportiva, che richiedono approfondimento e per cui si auspica massiccia partecipazione al fine di non ritrovarsi poi impreparati in campo, oltre che per una altrettanto importante forma di collaborazione e dialogo fra le diverse componenti utile a migliorare i rapporti tra le varie parti in gioco attraverso la reciproca comprensione dei ruoli e il fondamentale rispetto delle persone. Eguale attenzione si invita a prestare anche alle novità normative stagionali, in primis tutte quelle legate al nuovo Codice di Giustizia della F.I.G.C., del quale il Comitato ha dato puntuale informazione, onde evitare clamorose topiche che possano influire negativamente sui risultati stagionali. Parimenti, si rivolge un caloroso invito a tutte le società ad utilizzare le distinte di gare elaborandole online dalla propria area riservata del sito Lnd così da non incorrere, anche in tal caso, in errori nello schieramento dei tesserati tali da inficiare i risultati ottenuti sul campo. A tutti gli sportivi, componenti di Comitato e Delegazioni, al mondo arbitrale, a dirigenti, tecnici, giocatori e agli addetti ai lavori e appassionati in genere, auguro una stagione felice e all’insegna dei genuini valori che il calcio dilettantistico e giovanile sanno esprimere. Buon campionato a tutti. Giuseppe Baretti Presidente CRL-LND-FIGC   Di seguito il link al comunicato ufficiale n. 6 del CRL  e relativi calendari allegati. http://www.crlombardia.it/comunicati/comunicato-ufficiale-n-6-5/    

01.08.2019

Gironi 2019/2020

All’esito del Consiglio direttivo regionale tenutosi questa mattina presso la sede del CRL a Milano, sono stati pubblicati, con il comunicato ufficiale n. 5, i gironi dei campionati regionali per la stagione sportiva 2019/2020. “Si tratta del primo passo ufficiale, dopo le avvenute iscrizioni, per l’avvio della nuova stagione – commenta il presidente del Comitato lombardo Giuseppe Baretti – che prenderà il via sul campo, come di consueto, con le gare di Coppa Italia e Coppa Lombardia di cui pure sono stati diffusi raggruppamenti e calendari. Quanto alla composizione dei gironi, ci siamo attenuti al criterio geografico nel rispetto dei numeri dei vari organici e, ove possibile, andando incontro alle desiderata espresse dalle società. Una maggior varietà è stata scelta per le Coppe, al fine di dare modo in questa manifestazione di assistere anche a sfide diverse. Colgo l’occasione per augurare sin d’ora un’ottima stagione a tutti i protagonisti del nostro calcio, in attesa anche dei calendari di tutte le categorie regionali che verranno resi noti dopo la riapertura del Comitato al termine del periodo feriale”. Gli uffici del CRL rimarranno chiusi da lunedì 5 a lunedì 19 agosto, con riapertura al pubblico prevista per martedì 20 agosto 2019. Di seguito: comunicato ufficiale n. 5 del CRL http://www.crlombardia.it/comunicati/comunicato-ufficiale-n-5-4/   Per ricevere in tempo reale gironi, calendari e tutte le notizie relative all’attività del CRL scarica gratuitamente l’app telegram da qualsiasi smartphone e unisciti al canale @lnd.lombardia come da istruzioni allegate.  

30.07.2019

Novità stagione sportiva 2019/2020

INFORMATIVA SU ALCUNE DELLE MAGGIORI NOVITA’ INERENTI LA STAGIONE SPORTIVA 2019/2020 RICORSO E RECLAMO AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA Si ricorda che il 12 giugno scorso è entrato in vigore il nuovo Codice di Giustizia Sportiva FIGC (vedi allegato), le cui norme risultano già operative e delle quali pertanto dovrà tenersi conto sin dalla Stagione Sportiva 2019/2020. Il cambiamento di maggior rilevanza per quanto attiene l’aspetto pratico riguarda la modifica dei termini per i ricorsi alla Giustizia Sportiva di primo e secondo grado. MODALITA’ DI PRESENTAZIONE RICORSO AL GIUDICE SPORTIVO E ALLA CORTE SPORTIVA D’APPELLO TERRITORIALE. Per l’Art. 53 comma 1 CGS tutti gli atti del procedimento dovranno essere comunicati a mezzo di POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (quella ufficiale comunicata in sede di iscrizione ai Campionati). Fino al 30 giugno 2020 le affiliate LND potranno utilizzare anche le precedenti modalità (fax, posta celere o corriere , etc. etc), ma dal 1.07.2020 la PEC diverrà unico sistema di introduzione del giudizio. Il Comitato Regionale Lombardia sta pertanto valutando la creazione di una casella PEC per ciascuna società affiliata per la stagione 2020/2021. TERMINI RICORSO GIUDICE SPORTIVO TERRITORIALE. Art. 67 c. I CGS. Il ricorso deve essere sempre preannunciato con dichiarazione depositata (vale a dire che tale documentazione deve materialmente pervenire presso gli organi di GS con modalità sopra descritte) e trasmessa ad opera del ricorrente alla controparte (corredata dalla tassa di reclamo, a pena della improcedibilità) entro le ore 24.00 del primo giorno feriale successivo allo svolgimento della gara.  La disposizione prevede che la ricorrente trasmetta il preannuncio alla controparte, il che significa che va offerta anche la prova di invio all’eventuale controinteressato (ad es.: squadra avversaria in caso di ricorso che influisce sul risultato). Il preannuncio può non essere inviato nel solo caso previsto dal comma 5 dell’articolo 67 vale a dire con riferimento ai procedimenti di cui all'art. 65, comma 1, lett. d) cioè per le posizioni irregolari dei calciatori, e solamente nelle gare di play- off e play- out, il ricorso, unitamente al contributo, è presentato con le modalità di cui al comma 2 entro le ore 24:00 del giorno feriale successivo a quello in cui si è svolta la gara. Art. 67 c. IV CGS. Il ricorso che riguarda la regolarità del campo di gioco (art.65 c. 1 lett. c) deve essere preceduto da espressa riserva scritta presentata dalla società all’arbitro prima dell’inizio della gara, se l’irregolarità è sussistente prima dell’inizio della gara; con riserva verbale formulata dal capitano all’arbitro, se l’irregolarità è sopravvenuta durante la gara o in ragione di altre cause eccezionali. Art. 67 c. II CGS. Le motivazioni del ricorso devono poi essere depositate, (vale a dire che tale documentazione deve materialmente pervenire presso gli organi di GS), presso la segreteria del Giudice Sportivo entro tre giorni feriali dalla disputa della gara. Anche in questo caso la disposizione prevede che la ricorrente trasmetta il ricorso alla controparte, il che significa che va offerta anche la prova di invio all’eventuale controinteressato, ove previsto. Si ricorda che il mancato deposito delle motivazioni di ricorso comporta la mancata pronuncia da parte del Giudice Sportivo. Art. 67 c. VI CGS. A questo punto il Giudice Sportivo fisserà la data in cui assumerà la pronuncia. Il provvedimento di fissazione è comunicato agli interessati e controinteressati da parte della Segreteria degli Organi di GS. Art. 67 v. VII CGS. La data di fissazione della pronuncia è molto importante, in quanto i soggetti individuati dal giudice ai quali è stato comunicato il provvedimento di fissazione possono far pervenire memorie e documenti fino a due giorni prima della data fissata per la pronuncia. TERMINI RECLAMO CORTE SPORTIVA D’APPELLO TERRITORIALE. Art. 76 c. II CGS. Il reclamo in appello deve essere preannunciato con dichiarazione (corredata dalla tassa di reclamo) entro due giorni dalla pubblicazione della decisione del Giudice Sportivo che si intende impugnare. Va allegata anche la prova di invio del preannuncio anche all’eventuale controinteressato (ad es.: società avversaria in caso di ricorso che influisca sul risultato). Art. 76 c. III CGS Le motivazioni del reclamo devono poi essere depositate (vale a dire che tale documentazione deve materialmente pervenire presso l’organo di giustizia con le modalità descritte in apertura) presso la segreteria della Corte Sportiva d’Appello entro cinque giorni dalla data di pubblicazione della decisione impugnata. Il mancato deposito comporta la mancata pronuncia sul ricorso da parte della Corte Sportiva d’Appello. Art. 76 C. V CGS. Qualora con il preannuncio venga chiesta copia dei documenti sui cui si fonda la pronuncia, le motivazioni del reclamo in appello devono poi essere depositate (e valga sempre il discorso relativo al materiale deposito entro il termine) presso la segreteria della Corte Sportiva d’Appello entro cinque giorni dalla data di ricevimento dei documenti richiesti. Art. 77 c. I CGS. Entro 5 giorni dal ricevimento del reclamo la Corte d’appello fisserà l’udienza. Il provvedimento di fissazione è comunicato agli interessati e controinteressati da parte della Segreteria. Art. 77 c. II CGS. La data d’udienza è molto importante, in quanto l’eventuale controparte o controinteressato del ricorso possono far pervenire memorie e documenti fino a quattro giorni prima della data fissata per la pronuncia. GARA INTERROTTA NON RIPETUTA, SI RIPRENDE DAL MINUTO DI INTERRUZIONE Con la modifica dell'art. 30 del Regolamento LND dal 1 luglio 2019 la partita interrotta (ovviamente interrotta per situazioni che non avranno comportato da parte degli Organi di GS l’irrogazione delle sanzioni di cui all’art. 10 del CGS quale ad es. la perdita della gara a carico di una od entrambe le società) non sarà più ripetuta, ma riprenderà in altra data, come determinata dal CRL, dal minuto e dal risultato pendente al momento dell’interruzione. Si consiglia un’attenta lettura del comunicato ufficiale n. 220 della L.N.D. del 1 febbraio 2019 per la disciplina completa dei casi specifici. Si precisa inoltre che alla data attuale la modifica riguarda solamente le gare dei campionati dilettanti e non quelle del settore giovanile. ESCLUSIONE DAL CAMPIONATO ALLA SECONDA RINUNCIA A seguito della modifica dell'articolo 53 comma 5 delle N.O.I.F., dalla stagione sportiva 2019/2020 l’esclusione di una squadra dal campionato non sarà più stabilita alla quarta rinuncia a partecipare o portare a termine una manifestazione sportiva alla quale la squadra risulta iscritta, bensì alla seconda rinuncia. Si ricorda come il comma 6 stabilisca che, oltre a non aver preso parte ad una gara o a non portarla a termine, anche il mancato pagamento di somme coattivamente disposto dalle Leghe, dal Settore per l’attività giovanile e scolastica, dalle Divisioni, dai Comitati e dai Dipartimenti, equivale a rinuncia alla disputa della gara. Secondo il comma 5 bis del medesimo articolo, anche le società dilettantistiche che, a causa del mancato adempimento degli oneri di iscrizione al campionato ai sensi del regolamento della LND non disputino due gare, sono escluse dal campionato stesso. La mancata partecipazione alla gara per causa di forza maggiore (se provata) non costituisce rinuncia.

21.07.2019

Convenzione CRL - A2A fornitura energia e gas

Accordo per la fornitura di energia e gas alle società CONVENZIONE COMITATO REGIONALE LOMBARDIA – A2A ENERGIA Il Comitato Regionale Lombardia e A2A Energia hanno confermato anche per la stagione sportiva 2019/2020 una convenzione per la fornitura alle società sportive di Energia Elettrica e Gas che offre agli aderenti un vantaggio economico rispetto ai prezzi medi di mercato e una serie di servizi aggiuntivi. Dall’analisi delle spese sostenute da un campione di società potenzialmente aderenti all’accordo, sono state formulate tariffe vantaggiose relativamente alla componente energia al fine di sostenere nell'abbattimento dei costi tutte le società interessate.   Ulteriori vantaggi legati all’Accordo Quadro: i prezzi e i contenuti vengono rivisti e aggiornati ogni anno, per essere sempre concorrenziali sul mercato e offrire vantaggi agli aderenti; un numero di assistenza telefonica e un indirizzo di posta elettronica sono a disposizione degli aderenti in fasce orarie garantite, per rispondere a qualsiasi necessità; la possibilità di incontrare su appuntamento un consulente energetico A2A energia presso una delle sedi di A2A EnergiaIn più, alcuni servizi a richiesta: In più, alcuni servizi a richiesta: analisi dell’andamento dei consumi e dell’attuale bolletta di fatturazione; verifica dei prelievi di energia reattiva; accertamento della corretta applicazione delle eventuali agevolazioni fiscali. COME ADERIRE? Contattare direttamente A2A Energia all’indirizzo email convenzioni@a2aenergia.eu per ricevere le condizioni dell'accordo, il modulo di adesione e per eventuali ulteriori informazioni. A2A Energia si occuperà di tutto il resto! Aderire all’accordo è COMPLETAMENTE GRATUITO e NON COMPORTA INTERVENTI SUL CONTATORE o INTERRUZIONI DEL SERVIZIO.    

20.07.2019

Convenzione Banca MPS - Lega Nazionale Dilettanti

Banca MPS e Lega Nazionale Dilettanti: convenzione per lo sport Siglato un accordo per rispondere alle esigenze dello sport dilettantistico. Tra le agevolazioni anche Mps Valore Sport, una soluzione di finanziamento a disposizione delle Società sportive che devono far fronte agli impegni economici verso la Lega Nazionale DilettantiSiena 18 luglio 2019 – Per rispondere alle esigenze del mondo del calcio dilettantistico è stata siglata la convenzione fra Banca Mps e Lega Nazionale Dilettanti. La vicinanza al territorio e alle esigenze sociali delle comunità locali sono valori che accomunano queste due realtà. L’accordo prevede condizioni di favore dedicate, oltre che alla LND (ed alle relative strutture territoriali), alle società ed associazioni sportive affiliate, a dirigenti, tecnici, atleti tesserati, dipendenti e relativi familiari, con opportunità differenziate per tutti gli “attori” che fanno riferimento alla Lega. Un sostegno concreto alle società sportive affiliate alla Lega Dilettanti è rappresentato da Mps Valore Sport, il nuovo finanziamento su misura che va incontro all'esigenza di affrontare gli impegni economici relativi alla stagione sportiva, ed in particolare le spese d’iscrizione ai campionati. Si tratta di un finanziamento chirografario con durata 12 mesi, importo compreso fra i 2.000 ed i 10.000 euro a condizioni agevolate. Oltre a Mps Valore Sport, la convenzione mette a disposizione condizioni vantaggiose su un ampio ventaglio di prodotti e servizi, dai conti correnti ai mutui ipotecari, dagli strumenti di pagamento, ai servizi di digital banking. Maurizio Bai, responsabile Direzione Rete Banca Mps ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di aver sottoscritto la convenzione con la famiglia sportiva dilettantistica più grande d’Europa con cui come Banca ci sentiamo di condividere la presenza attenta e capillare nei territori e la vicinanza alle esigenze sociali delle comunità locali. Questo accordo testimonia la forte attenzione della Banca verso il mondo dei giovani, nella consapevolezza della straordinaria valenza sociale ed educativa dello sport. La vicinanza della Banca alla realtà giovanile è confermata da un lato dal percorso d’innovazione digitale dei propri servizi, dall’altro proprio dalla valorizzazione di ambiti – come lo sport – nei quali intendiamo creare valore sostenibile attraverso soluzioni semplici ed efficaci.”.  “C’è sempre più bisogno di individuare misure a sostegno dello sport dilettantistico e, nel caso specifico, del calcio di base. - ha commentato il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia - L’accordo con un’importante realtà come Banca Mps conferma la volontà della LND di continuare a individuare soluzioni concrete per consentire alle Società di essere agevolate nel raggiungimento dei loro obiettivi sportivi e sociali. Non dobbiamo infatti mai dimenticare la straordinaria opera che i club dilettantistici realizzano nei rispettivi territori di riferimento. Il nostro è un movimento che si basa sul volontariato e che, tra mille difficoltà, economiche e strutturali, assicura lo svolgimento dell’attività sportiva in ogni angolo d’Italia. È necessario quindi incoraggiare e agevolare la conduzione delle sue attività”.       powered by phpList

04.07.2019

Iscrizioni campionati 2019/2020 - Apertura 8 luglio 2019

ISCRIZIONI AI CAMPIONATI ORGANIZZATI DAL COMITATO REGIONALE LOMBARDIA – LND - STAGIONE SPORTIVA 2019/2020 Si riportano di seguito le date, gli importi relativi alle tasse iscrizione, quelli relativi all’acconto spese di funzionamento ed alcune utili informazioni sul periodo e sulle modalità di presentazione delle iscrizioni ai campionati della stagione sportiva 2019/2020. INOLTRE SI COMUNICA CHE GLI ESTRATTI CONTO EMESSI DALLA SEGRETERIA FEDERALE E QUELLI EMESSI DA QUESTO COMITATO REGIONALE SARANNO CONSULTABILI DALLE SOCIETÀ NELL’ “AREA SOCIETA” del sito WWW.LND.IT. Procedura dematerializzazione Come nelle stagioni precedenti la compilazione della modulistica deve essere necessariamente effettuata tramite accesso all’apposita area riservata del sito www.lnd.it  - area società - immettendo password e login. Tutta la documentazione relativa alle iscrizioni dovrà essere stampata e regolarmente controfirmata in tutti gli spazi previsti. Con l’introduzione del programma di dematerializzazione, la documentazione dovrà quindi essere scannerizzata, caricata nell’apposito spazio e firmata tramite firma digitale, a tal proposito si ricorda che è necessario procedere alla riattivazione della firma elettronica tramite la sotto riportata procedura: Riattivazione Firma Elettronica Per il ripristino della firma elettronica dei dirigenti già abilitati nella passata stagione si dovrà procedere come segue: Inserire nel nuovo organigramma il nominativo del dirigente con delega alla firma. Selezionare dalla sezione “Firma Elettronica – Gestione Profili” à “Riattivazione PIN” Inserire il C.F. del dirigente in oggetto e confermare con il tasto “Richiedi Riattivazione” Dopo tale operazione la firma elettronica risulterà abilitata. Procedere con una richiesta di ricarica del Wallet ISCRIZIONI pari all’importo risultante nel riepilogo costi ed eseguire il versamento a mezzo assegno circolare (da presentare alla Delegazione Provinciale di appartenenza o al Comitato Regionale Lombardia) intestato a F.I.G.C. – L.N.D. - Comitato Regionale   Una volta che il Wallet sarà capiente si dovrà procedere alla convalida del pagamento dell’importo risultante nel riepilogo costi (gestione pagamenti iscrizione – pagamento documenti iscrizione da portafoglio – selezionare il documento – paga selezionati – inserire l’importo totale e confermare pagamento). La Società troverà nella propria area l’elenco delle ricevute emesse e potrà provvedere alla relativa stampa. Per eventuali problematiche le Delegazioni Provinciali e il Comitato Regionale sono a disposizione per l’ausilio necessario. “Periodo e modalità di presentazione delle iscrizioni” Si riportano di seguito le date di apertura delle iscrizioni ai campionati: CAMPIONATI DATE ISCRIZIONI Eccellenza, Promozione, Coppa Italia     8 - 15 luglio 2019     1^ e 2^ categoria, Juniores Regionale Under 19, Under 17 Allievi, Under 16 Allievi e Under 15 Giovanissimi Regionali Coppa Lombardia (relativa alle categorie indicate)   8 - 19 luglio 2019 3° categoria, 3° categoria Under 21, Juniores Provinciale Under 19, 3° categoria Under 19 - 3° categoria Under 21 Riserve Coppa Lombardia (relativa alle categorie indicate) Torneo Amatori   8 - 26 luglio 2019 Under 16     e Under 17 Allievi – Under 14 e Under 15 Giovanissimi Provinciali calcio a 11   8 luglio sino al (vedi C.U. delle Delegazioni di competenza)         CALCIO FEMMINILE CAMPIONATI DATE ISCRIZIONI Calcio Femminile Eccellenza, Coppa Italia Femminile Eccellenza Under 17 Allieve e Under 15 Giovanissime Femminili Coppa Lombardia (relativa alle categorie indicate)     8 - 19 luglio 2019 Calcio Femminile Promozione , Juniores Femminile Under 19 Coppa Lombardia (relativa alle categorie indicate)   8 - 26 luglio 2019 CALCIO A CINQUE CAMPIONATI DATE ISCRIZIONI Calcio a Cinque serie C1 e C2 , Coppa Italia, Coppa Lombardia Calcio a 5 C2 8 - 19 luglio 2019     Calcio a 5 serie D Coppa Lombardia (relativa alle categorie indicate) 8 - 26 luglio 2019       Calcio a Cinque Under 19 8 luglio – 21 agosto 2019     Under 21 Calcio a Cinque CALCIO A 5 FEMMINILE Coppa Lombardia 8 luglio – 30 agosto 2019       Calcio a Cinque Allievi Under 17, Calcio a Cinque  Giovanissimi Under 15 Coppa Lombardia (relativa alle categorie indicate)   8 luglio – 6 settembre 2019 Modalità per eventuali cambi di presidente (Legale Rappresentante) all’atto dell’iscrizione della stagione 2019-20 Si comunica che nel caso in cui una società effettui un cambio di presidente tra la fine della stagione corrente (2018/19) e l’inizio della nuova stagione (2019/20), è obbligatorio inserire all’atto dell’iscrizione on-line il verbale di assemblea che attesti tale variazione. Il verbale deve essere timbrato e firmato dai presenti ed in particolare deve essere presente sia la firma del presidente dimissionario che del nuovo (nel caso in cui il presidente dimissionario non possa firmarlo, deve essere allegata una sua lettera di dimissioni debitamente firmata). Tale documento andrà inserito nell’apposita cartella “Copia Verbale Consiglio Direttivo-Assemblea Soci” selezionabile nella sezione “Riepilogo Costi” -> “Gestione Allegati” (visibile solo dopo aver compilato l’iscrizione della prima squadra) e firmato contestualmente all’inoltro dell’iscrizione. ************************************************* Si ricorda che ai sensi dell’art. 28 del Regolamento della Lega Nazionale Dilettanti, costituiscono condizioni inderogabili per l’iscrizione ai Campionati regionali e provinciali : La disponibilità di un impianto di gioco omologato, dotato dei requisiti previsti dall’art. 31, del Regolamento della Lega Nazionale Dilettanti. L’inesistenza di situazioni debitorie nei confronti di Enti federali, Società e tesserati; Il versamento delle seguenti somme dovute a titolo di diritti e oneri finanziari: Tassa Associativa L.N.D. Diritti di iscrizione ai Campionati di competenza Assicurazione tesserati Acconto spese per attività regionale e organizzazione   AI fini del corretto assolvimento degli adempimenti per le iscrizioni, è necessario confermare – a pena di decadenza – la domanda di ammissione al Campionato di competenza entro i termini fissati. Da tener presente, in proposito, che dovrà far fede la data di chiusura della procedura di dematerializzazione comprensiva di conferma di avvenuto pagamento   Alla data di scadenza, il Comitato procederà alla verifica delle documentazioni pervenute. Le Società che non avranno adempiuto correttamente alle prescrizioni relative all’iscrizione al Campionato di competenza, saranno informate dal Comitato circa le inadempienze riscontrate e avranno la possibilità di regolarizzare le proprie posizioni  entro il termine perentorio che sarà comunicato. Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale deciderà definitivamente sulle ammissioni delle Società ai Campionati della stagione sportiva 2019/20 nel corso di una riunione all’uopo convocata. Le Società di nuova affiliazione dovranno presentare tempestivamente a questo Comitato Regionale la domanda di affiliazione alla F.I.G.C. unitamente alla documentazione richiesta, al fine di poter ottenere la password necessaria agli adempimenti connessi alle domande di iscrizione ai vari Campionati. Alle domande di iscrizione dovranno essere obbligatoriamente allegati, pena la non ricevibilità delle domande stesse:   PAGAMENTO a mezzo: preferibilmente ASSEGNO CIRCOLARE intestato: LEGA NAZIONALE DILETTANTI – COMITATO REGIONALE LOMBARDIA. Pagamento a mezzo POS presso gli sportelli del C.R.L o delle Delegazioni Provinciali.   Gli importi devono essere comprensivi di quanto dovuto per l’iscrizione al campionato o ai campionati ai quali si intende partecipare; tali quote potranno essere diminuite dell’eventuale somma a credito, mentre dovranno essere obbligatoriamente aumentate dell’eventuale somma a debito risultante dall’estratto conto societario all’uopo inviato da questo comitato regionale e del premio per l’assicurazione obbligatoria per dirigenti e calciatori. Attenzione: le società di nuova affiliazione dovranno versare in conto spese assicurative (giocatori e dirigenti), la quota aggiuntiva di euro 1000,00 (mille ); quota ridotta ad euro 500,00 (cinquecento), se trattasi di società di “calcio a cinque”. Campo di giuoco, disponibilità Si ricorda che all’atto dell’iscrizione ai Campionati, le Società dovranno indicare la disponibilità di un campo da gioco ove disputare le gare ufficiali. Al fine di garantire il regolare svolgimento delle manifestazioni, è necessario che per l’impianto sportivo, oltre all’ omologazione da parte del Comitato Regionale, sia stato rilasciato dal rispettivo Comune di appartenenza ovvero dall’Ente proprietario dell’impianto, come da modello  che sarà a disposizione delle Società in forma telematica, l’attestato di completa idoneità – sia dal punto di vista normativo sulla sicurezza che sull’agibilità – del campo di giuoco e degli annessi servizi e strutture a corredo Il modulo relativo al “campo di giuoco” deve essere compilato e firmato per ogni singola squadra partecipante ai vari campionati e deve comunque indicare il numero di codice attribuito al campo stesso. Si ricorda alle Società quanto prevede l’art. 19 delle N.O.I.F. Art. 19 Impianto sportivo Le società debbono svolgere la loro attività sportiva nell’impianto sportivo dichiarato disponibile all’atto della iscrizione al Campionato. L’impianto sportivo, dotato dei requisiti richiesti, deve essere ubicato nel Comune in cui le società hanno la propria sede sociale.   In ambito professionistico, l’utilizzo di un impianto sportivo ubicato in un Comune diverso, è regolato dalle norme sulle Licenze Nazionali, emanate annualmente dal Consiglio Federale.   In ambito professionistico, le Leghe, su richiesta delle società o d’ufficio, in situazioni eccezionali e di assoluta urgenza correlate alla singola gara, possono disporre secondo la rispettiva competenza e per fondati motivi, che le medesime società svolgano la loro attività in impianti diversi.   In ambito dilettantistico e di settore giovanile, su richiesta delle società, la L.N.D., i Comitati e le Divisioni, secondo la rispettiva competenza, possono autorizzare le medesime società, in via eccezionale e per fondati motivi, anche per situazioni di urgenza correlate alla singola gara, a svolgere la loro attività in impianti diversi ed ubicati, per le società partecipanti al Campionato Nazionale di Serie D, necessariamente nella Provincia in cui ha sede la società, ovvero in Comune confinante di Provincie e/o Regioni diverse. La Divisione Calcio a Cinque può autorizzare, in caso di mancanza di struttura idonea, le società che hanno l’obbligatorietà di giocare su campi coperti a svolgere la propria attività in impianti sportivi di province limitrofe, dotati di campi coperti. In caso di mancato accoglimento dell’istanza di cui ai commi 3 e 4, le società possono chiedere il riesame della stessa: al Consiglio Federale se sono società del settore professionistico; al Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti se sono società del settore dilettantistico o di primo settore giovanile.   Salvo deroga, per quanto di competenza della Federazione, delle Leghe, dei Comitati e delle Divisioni, non può essere considerato nella disponibilità di una società un impianto sportivo che sia già a disposizione di altra. Si invitano pertanto le Società che, qualora in sede d’iscrizione della prima squadra dovessero indicare un campo di giuoco sito in un comune dove non hanno la propria sede sociale, ad inoltrare al Comitato Regionale Lombardia domanda di deroga per la stagione sportiva 2019/2020. La medesima domanda deve essere allegata al modulo d’iscrizione al campionato in questione. Desiderata Società: eventuali desiderata delle Società saranno riportate sull’apposito modulo, da inviare al Comitato unitamente alla domanda di iscrizione. Il C.R.L., nella compilazione del calendario delle gare, cercherà di soddisfare, nei limiti del possibile, le richieste pervenute. In caso di mancata compilazione delle “Desiderata”, il Comitato riterrà che la Società non ha alcuna richiesta e/o particolare segnalazione da fare. Quote d'iscrizione ai vari campionati e tornei regionali, provinciali e locali Stagione 2019/2020 Le quote sotto riportate dovranno essere versate in unica soluzione e con le modalità di cui al precedente punto 1. CAMPIONATI E TORNEI DIRITTI DI TASSA ACCONTO TOTALE   ISCRIZIONE ASSOCIATIVA SPESE DOVUTO Campionato eccellenza € 2.400,00 € 300,00 € 2.850,00 € 5.550,00 Campionato promozione € 1.700,00 € 300,00 € 2.450,00 € 4.450,00 Campionato 1° categoria € 1.200,00 € 300,00 € 1.350,00 € 2.850,00 Campionato 2° categoria € 800,00 € 300,00 € 1.050,00 € 2.150,00 Campionato Reg. Juniores Under 19 € 750,00 € 300,00 € 1.050,00 Campionato 3° categoria € 550,00 € 300,00 € 800,00 € 1.650,00 Campionato 3° categoria-under 21 € 550,00 € 300,00 € 800,00 € 1.650,00 Campionato 3° categoria-under 19 € 550,00 € 300,00 € 800,00 € 1.650,00 Campionato 3° categoria-under 21 riserv. € 550,00 € 200,00       € 750,00 Campionato provinciale Juniores Under 19 € 550,00 € 200,00 € 750,00 Campionato calcio femminile Eccellenza   (serie C) € 600,00 € 300,00 € 650,00 € 1.550,00 Campionato calcio femminile Promozione (serie D) € 350,00 € 300,00 € 200,00 € 850,00 Campionato femminile juniores € 250,00 € 100,00 € 350,00 Campionato calcio a 5 - serie C1 € 650,00 € 300,00 € 900,00 € 1.850,00 Campionato calcio a 5 - serie C2 € 500,00 € 300,00 € 750,00 € 1.550,00 Campionato calcio a 5 - serie D € 400,00 € 300,00 € 750,00 € 1.450,00 Campionato Regionale calcio a 5 femminile € 450,00 € 300,00 € 100,00 € 850,00 Campionato Under “Under 21” Calcio a Cinque maschile € 300,00 € 300,00 € 250,00 € 550,00 Campionato Under “Under 21” Calcio a Cinque femminile € 250,00 € 100,00 € 350,00 Campionato “Under 19” Calcio a Cinque maschile e femminile € 250,00 € 100,00 € 350,00 Torneo amatori € 350,00 € 300,00 € 700,00 € 1.350,00 Torneo Coppa Lombardia € 200,00 € 200,00 Torneo Coppa Lombardia Juniores € 100,00 € 100,00 Torneo Coppa Lombardia femminile Eccellenza (serie D) € 100,00 € 100,00 Torneo Coppa Lombardia Calcio a 5 serieC2 € 100,00 € 100,00 Torneo Coppa Lombardia Calcio a 5 serie D 0 0 Alle Società della L.N.D. che si affilieranno alla F.I.G.C. nella stagione 2019/2020 e parteciperanno con una propria squadra ai Campionati di Terza Categoria sarà riconosciuta la gratuità dei diritti di iscrizione a detti Campionati. Tale gratuità è, altresì riconosciuta alle Società che nella Stagione Sportiva 2019/2020 verranno autorizzate a effettuare il cambio di status da S.G.S. “Pure” a L.N.D., qualora nella medesima Stagione Sportiva 2019/2020 si iscrivano con una propria squadra a Campionati di Terza Categoria, alle Società già affiliate alla F.I.G.C. e partecipanti nella Stagione Sportiva 2018 – 2019 ad attività Juniores “pura”, qualora nella Stagione Sportiva 2019/2020 si iscrivano con una propria squadra al Campionato di Terza Categoria-Under 19. CALCIO FEMMINILE Le Società della L.N.D. partecipanti ai Campionati Nazionali, Regionali o Provinciali di Calcio a 11 maschile possono, facoltativamente, partecipare con una propria squadra ai Campionati Regionali o Provinciali di Calcio a 11 Femminile organizzati dai Comitati Regionali, con l’osservanza delle disposizioni all’uopo previste.  Alle Società che si avvarranno di tale facoltà, per la prima volta, nella Stagione Sportiva 2019/2020, verrà riconosciuta la gratuità dei diritti di iscrizione al Campionato Regionale o Provinciale di Calcio a 11 Femminile, quale concorso alla diffusione e promozione dell’attività femminile sul territorio. Detta gratuità si applica anche alle Società di Calcio a 11 maschile che, affiliate alla F.I.G.C. nella Stagione Sportiva 2019/2020, intendano partecipare con una propria squadra a Campionati di Campionati di Calcio a 11 Femminile. Si applica inoltre, alle Società che, affiliate alla F.I.G.C. nella Stagione Sportiva 2019/2020, intendano partecipare esclusivamente a Campionati di Calcio a 11 Femminile. Tale gratuità è, altresì, riconosciuta alle Società che nella Stagione Sportiva 2019/2020 verranno autorizzate a effettuare il cambio di status da S.G.S. a L.N.D. qualora nella medesima Stagione Sportiva 2019/2020 si iscrivano con una propria squadra a Campionati Regionali o Provinciali di Calcio a 11 Femminile. CALCIO a CINQUE Le Società della L.N.D. partecipanti ai Campionati Nazionali, Regionali e Provinciali di Calcio a undici maschile e femminile possono, facoltativamente, partecipare con una propria squadra ai Campionati di Calcio a Cinque maschile, organizzati dai Comitati Regionali, con l’osservanza delle disposizioni all’uopo previste. Alle Società che si avvarranno di tale facoltà, per la prima volta nella Stagione Sportiva 2019/2020, verrà riconosciuta la gratuità dei diritti di iscrizione al Campionato Provinciale di Calcio a Cinque Maschile di Serie D. Detta gratuità si applica anche alle Società “pure” di Calcio a Cinque maschile e femminile affiliate nella Stagione Sportiva 2019/2020, nonché alle Società di Calcio a 11 maschile e femminile che, affiliate alla F.I.G.C. nella medesima Stagione Sportiva, intendano partecipare con una propria squadra anche al Campionato Provinciale di Calcio a Cinque Maschile Serie D. Tale gratuità è, altresì, riconosciuta alle Società che nella Stagione Sportiva 2019/2020 verranno autorizzate a effettuare il cambio di status da S.G.S. “pure” a L.N.D., qualora nella medesima Stagione Sportiva 2019/2020 si iscrivano con una propria squadra al Campionato Provinciale di Calcio a Cinque Maschile di Serie D. Le Società della L.N.D. partecipanti ai Campionati Nazionali, Regionali e Provinciali di Calcio a undici maschile e di Calcio a Cinque maschile possono, facoltativamente, partecipare con una propria squadra ai Campionati di Calcio a Cinque Femminile, organizzati dai Comitati Regionali, con l’osservanza delle disposizioni all’uopo previste. Alle Società che si avvarranno ditale facoltà, per la prima volta, nella Stagione Sportiva 2019/2020, verrà riconosciuta la gratuità dei diritti di iscrizione al Campionato Regionale o Provinciale di Calcio a Cinque Femminile, quale concorso alla diffusione e promozione dell’attività femminile su territorio. Detta gratuità si applica anche alle Società “pure” di Calcio a Cinque Femminile affiliate nella Stagione Sportiva 2019/2020 nonché alle Società di Calcio a 11 maschile e di Calcio a Cinque maschile che, affiliate alla F.I.G.C. nella medesima Stagione Sportiva, intendano partecipare con una propria squadra anche al Campionato di Calcio a Cinque Maschile Serie D o al Campionato di Calcio a Cinque Femminile. Tale gratuità è, altresì, riconosciuta alle Società che nella Stagione Sportiva 2019/2020 verranno autorizzate a effettuare il cambio di status da S.G.S. “pure” a L.N.D., qualora nella medesima Stagione Sportiva 2019/2020 si iscrivano con una propria squadra a Campionati Regionali o Provinciali di Calcio Femminile SI RICORDA CHE EVENTUALI AMMENDE O TASSE RECLAMO DOVRANNO ESSERE DI VOLTA IN VOLTA SALDATE. NON POTRA’ ESSERE UTILIZZATO A TALE SCOPO L’ACCONTO SPESE VERSATO CHE DOVRA’ MANTENERSI INTEGRO PER TUTTO IL CORSO DELLA STAGIONE SPORTIVA. ATTIVITA’ GIOVANILE E SCOLASTICA Gli oneri finanziari per la stagione sportiva 2019/2020 del Settore Giovanile Scolastico saranno pubblicati non appena emesso relativo Comunicato della F.I.G.C .