Comitato Regionale Lombardia

Amichevole Rappresentativa Giovanissimi – Inter

4 aprile 2019

Presso il Centro Suning di Via Sbarbaro, la Rappresentativa Regionale Under 15 di Cristiano Gazzola ha giocato l’ultima amichevole di spicco in vista del Torneo delle Regioni. L’F.C. Internazionale guidata da mister Annoni ha fatto gli onori di casa. Il risultato finale, di natura beffarda, ha visto trionfare 2-0 la compagine nerazzurra nonostante il dominio a lunghi tratti della selezione.

La partita regala occasioni nitide già nei minuti iniziali. Al 3’ di gioco Ciro Schiavo sfiora il gol immediato per la rappresentativa: il tiro insidioso del numero 18 non termina lontano dall’incrocio dei pali. Due minuti più tardi Rrock Toma si gira e calcia abilmente dal limite ma la conclusione è alta sopra la traversa. Il centravanti del Lombardia Uno è un pericolo continuo per la difesa meneghina; al 17’ il suo tiro al volo finisce sul fondo accompagnato dallo sguardo inquieto di Formosa (estremo difensore Inter). Ciro Schiavo al 20’ si coordina da posizione proibitiva centrando lo specchio della porta ma il portiere si fa trovare pronto. Al 25’ Gabriele Di Miceli, scuderia Alcione, sfiora il palo alla sinistra del portiere con un ottimo tiro ad effetto. Negli ultimi minuti del primo tempo l’Inter reagisce alla pressione dei ragazzi di Gazzola: Menegatti al 31’ calcia in seguito all’uscita di Venturelli ma la deviazione involontaria di un compagno di squadra nega il gol al numero 7 interista.

Primo tempo positivo per la rappresentativa regionale che gioca con grande sicurezza e va vicina al vantaggio senza riuscire a spostare gli equilibri.

Nei secondi 35 le due squadre si riassestano tatticamente e attuano diverse sostituzioni. L’Inter passa ad uno schieramento a due punte abbandonando il tridente: Annoni manda in campo Gambato al fianco di Gabor. La selezione rivoluziona l’undici titolare mantenendo comunque il 4 3 3. La mossa del tecnico interista si rivela azzeccata perché le azioni cominciano ad essere più incisive. Intorno al 25’ cala leggermente il ritmo da entrambe le parti, ma la partita mantiene comunque una certa vivacità. Il 29’ di gioco è valido per l’1-0 interista: in rete il numero 15 Gambato. Gabor dalla trequarti serve in profondità il compagno di reparto con un ottimo filtrante, quest’ultimo vince il duello in contrasto con Pelliccioli e appoggia comodamente nella porta sguarnita. Tre minuti più tardi  il raddoppio nerazzurro sugli sviluppi di un calcio piazzato dalla destra. Questa volta a segno il centrale di difesa Schiavo che insacca sulla linea in seguito all’uscita incerta con i pugni di Pelliccioli. 2-0 il risultato finale.

Le parole di Cristiano Gazzola a fine partita lasciano trasparire soddisfazione e fiducia ma non nascondono il timore per la questione infortuni; l’emergenza in difesa deve essere valutata con attenzione in ottica Fiuggi: “Secondo me abbiamo fatto un ottimo lavoro; andiamo a Fiuggi per giocarcela con totale tranquillità. Siamo consapevoli della nostra forza ma al contempo umili. Inoltre prendere atto dei propri limiti può essere un vantaggio. Mi preoccupa un po’ il doppio infortunio dei due centrali, dovremo muoverci immediatamente per trovare una soluzione a questo problema non da poco. Per quanto riguarda la partita contro l’Inter,  sono molto soddisfatto. E’ un’ottima iniezione di fiducia. Nel primo tempo abbiamo fatto una grande prestazione tenendo bene il campo e rimanendo sempre corti. L’Inter ha dimostrato la sua superiorità nel momento in cui ci siamo allungati e non abbiamo fatto i filtri in mezzo al campo. I gol nerazzurri nascono da due errori evitabili però sono contento”.

La squadra effettuerà l’ultimo allenamento, prima della partenza per Fiuggi, il 10 Aprile a Milano.

Il tabellino della gara:

INTER – RAPPR. REG. UNDER 15 2-0

INTER Formosa (1’st Bonucci), Uberti (1’st Grieco), Perin (9’st Peretti), Nava, Schiavo, Menegatti (1’st Gambato), Moratti (C), Gabor, Gatti (9’st Motti), Clerici (1’st Bonavita), Sarr (1’st Uberti). All. P. ANNONI

RAPPR. UNDER 15 Venturelli (1’st Pelliccioli), Curridori N. (1’st Curridori M.), Silanos, Curridori M. (1’ st Gaggia), Di Pentima (1’st Bonassi), Colio (1’st Munzone), Zambelli (1’st Hassan), Schiavo C. (1’st Albertini), Cereghini (27’st Toma), Toma (1’st Sala), Di Miceli (26’st Schiavo C.). All. C. GAZZOLA

Reti: 29’st Gambato, 32’st Schiavo